Serie D
sabato 21 aprile 2018
CALCIO
Trento a Crema a caccia di punti per la salvezza diretta
fonte: Ac Trento

Corroborato dalla vittoria ottenuta a Grumello del Monte e dal pareggio casalingo contro la Pro Patria, il Trento targato Claudio Rastelli va a caccia di un successo che permetterebbe alla formazione gialloblù di compiere tre passi verso la salvezza diretta. Il Crema, l'avversario della terzultima giornata della stagione regolare del girone B, sta attraversando un buon momento di forma come testimoniano le vittorie raccolte nelle ultime quattro partite, ma la compagine aquilotta ha gran voglia di tornare dalla Lombardia con un risultato positivo. Si gioca allo stadio "Giuseppe Voltini" con kick off alle ore 15. Dirigerà la sfida il Signor Rosario Antonio Grasso della sezione di Acireale, coadiuvato dagli assistenti Michele Bernardini e Simone Corradini, rispettivamente delle sezioni di Genova e Basso Friuli.
Mister Claudio Rastelli ha convocato 21 giocatori. Out per squalifica Michael Bacher e Giovanni Paoli, stoppati per un turno dal Giudice Sportivo, sono invece a disposizione il difensore Filippo Carella e l'attaccante Sebastiano Aperi.

Gli avversari


L'A.c. Crema 1908 è la prima squadra di calcio che la storia di Crema ricordi. Il 9 maggio 1908 la società denominata "Società di GInnastica Edmondo De Amicis" iniziò la sua attività agonistica con amichevoli e tornei locali contro altre formazioni lombarde. Dopo la Seconda Guerra mondiale la società militò anche per tre stagioni in serie B (dal 1945 al 1948) e tra le proprie fila annoverava anche Renato Olmi, campione del Mondo con la nazionale nel 1938. Seguirono poi diverse stagioni tra serie C e Quarta Serie con alternanza tra i campionati regionali e il primo torneo nazionale, prima della retrocessione datata 1975 nell'allora torneo di Promozione Lombardo. Nel 1994 il sodalizio cremasco riconquistò la promozione in serie D e cambiò denominanzione in A.C. Crema 1908. L'avventura durò solamente una stagione, la società scelse di non iscriversi al torneo d'Eccellenza e riparti dalla Terza Categoria con il nome di Crema F.B.C.
Dopo un ulteriore cambio (tornò a chiamarsi A.C. Crema nel 2001), nel 2005 ecco la fusione con la Polisportiva Aurora 2000 e l'acquisizione del titolo sportivo di Prima Categoria. La lunga rincorsa alla serie D, iniziata oltre un decennio fa, si è concretizzata la scorsa primavera con la vittoria nel girone B del campionato d'Eccellenza lombardo. L'A.C. Crema 1908 è stata insignita con la Stella al Merito Sportivo del Coni.
Il tecnico della compagine nero -bianca è Massimiliano Bressan, che ha sostituto sulla panchina nerobianca Maurizio Lucchini, che a sua volta a dicembre aveva preso il posto di Sergio Porrini. Gli elementi di spicco dell'organico sono il difensore centrale lituano Marius Stankevicius, ex Brescia Cosenza, Sampdoria, Sivigia, Valencia, Lazio, Gaziantepspor, Hannover, Cordova e Robur Siena (114 presenze e 6 reti in serie A, 37 presenze e 2 reti nella Liga Spagnola, 111 presenze e 8 reti in serie B, oltre a 29 presenze nella Super Liga di Turchia, 2 presenze in Bundesliga e 39 presenze nella Seconda Divisione spagnola), il trequartista italo - argentino Horacio Erpen, ex Sassuolo, Arezzo, Sorrento, Juve Stabia, Pro Vercelli, Arezzo (nuovamente) e Carrarese (per lui 330 presenze tra serie B, C1 e C2, impreziosite da 53 marcature), il centrocampista Gaetano Porcino (214 presenze e 19 reti tra serie C2 e serie D) e l'esterno destro Nicolò Donida, che ha al proprio attivo 180 presenze e 3 reti tra C2 e D con Pro Vercelli, Cuneo, Lecce, Paganese, Pergolettese e Crema.
Oggi il tecnico Bressan dovrà fare a meno del capitano (e bomber) Nicolò Pagano (squalificato) e dell'infortunato Nicolò Tonon.
La probabile formazione del Crema (4-3-1-2): Marenco (99) - Donida, Matei (99), Scietti, Ogliari (99) - Gentile, Mandelli (97), Porcino - Erpen - Bahirov (98), Scapini. A disposizione: De Bastiani, Stankevicius, Arpini, Gibeni, Dell'Anna, Mantovani, Ferrario, Capuano, Gomez.

I convocati


PORTIERI: Festa (99); Matin (98).
DIFENSORI: Badjan (99); Carella (98); Casagrande (91); Dallavalle (00); Giacomoni (87); Kostadinovic (92); Sorbo (91); Toscano (98).
CENTROCAMPISTI: Appiah (93); Bertaso (98); Boldini (92); Bortoli (94); Dadson (90); Furlan (85).
ATTACCANTI: Aperi (92); Bardelloni (90); Ferraglia (99); Pangrazzi (98); Zecchinato (90).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Inserire almeno 4 caratteri