Eccellenza
lunedì 25 settembre 2017
CALCIO
Virus Bolzano a tamburo battente in Valle del Chiese

Vittoria sonante della Virtus Bolzano che s’impone per tre a zero sul terreno del Calciochiese. Partita a senso unico, dominata dai ragazzi di Sebastiani che hanno mantenuto ben saldo il comando delle operazione dal primo minuto sino al termine della gara.
La Virtus Bolzano sblocca il risultato al 10’: sugli sviluppi di una scorribanda di Kicaj, il cross di quest’ultimo è una pennellata per lo stacco di Timpone che di testa fredda Angeli. L’attaccante bolzanino si ripete al 18’: scambio veloce Elis Kaptina-Cremonini, l’esterno detta il passaggio filtrante in mezzo all’area dove c’è in agguato Timpone la cui girata non da scampo al portiere storese. Insiste la Virtus Bolzano ed al 25’, su perfetta imbeccata di Majdi, Koni si ritriva a tu per tu con il portiere avversario e prova a scavalcarlo con un pallonetto che termina alto sopra la traversa. Tre minuti dopo è ancora Timpone a cercare la conclusione ma Angeli para a terra. L’ultima azione importante della prima frazione la firma alla mezz’ora Arnaldo Kaptina che in mischia trova lo spazio per il tiro, ma la conclusione è fuori misura.
Nella ripresa è sempre la Virtus Bolzano a fare il gioco ed al 3’ l’iniziativa di Timpone è arginata dalla chiusura di Bianchi. La terza rete arriva al 6’ quando Majdi detta per Elis Kaptina il cui rasoterra gonfia la rete avversaria. Il Calciochiese timbra il cartellino al 18’ con il tiro di Grassi sopra la traversa. Al 44’ c’è il gran tiro di Sardisco che trova Tenderini pronto alla deviazione.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,422 sec.

Inserire almeno 4 caratteri