Serie D
lunedì 24 aprile 2017
CALCIO
Il Levico si fa agguantare dall'Olginatese

Il Levico Terme non riesce a raccogliere i tre punti in casa con l’Olginatese, ma la salvezza non è impossibile. I ragazzi di Mezzanotti giocano un buon match, ma non riescono a capitalizzare in pieno le occasioni da rete e domenica prossima, contro il Caravaggio, dovranno far loro l’intera posta in palio per raggiungere l’obiettivo play out.
Partono bene i trentini che, però, costruiscono la prima occasione da rete solo al 28’, con Baido che centra per Calì, ma l’incornata della punta termina sopra la traversa. Al 32’ il Levico passa: sempre Baido scodella in area di rigore, Tobanelli ruba il tempo al proprio marcatore, Celeste respinge, ma ancora Tobanelli in tap in insacca. Nel finale di tempo Baido si invola verso la porta avversaria, ma non riesce a superare l’estremo difensore, bravo nel coprire lo specchio.
Nel secondo tempo sono sempre i termali a giocare meglio, ma è l’Olginatese a rendersi maggiormente pericolosa. Nervo è prodigioso nello smanacciare un cross di Menegazzo deviato da Tobanelli. Il Levico deve capitolare al 73’ quando il tiro cross di Menegazzo dall’out di destra si infila sotto l’incrocio dei pali. I ragazzi di Mezzanotti si riversano in attacco alla ricerca del gol vittoria, ma l’occasione migliore capita sulla testa di Andreatta che non inquadra lo specchio della porta.
Il Levico Terme pareggia uno a uno con l’Olginatese e, a due giornate dalla fine, deve recuperare un punto per salire sul treno playout.

Il tabellino

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,422 sec.

Inserire almeno 4 caratteri