Varie
sabato 23 marzo 2013
CALCIO
Torneo Regioni: Juniores e Donne ok

Esordio dolceamaro per le selezioni del Trentino alla loro prima uscita ufficiale nel Trofeo Regioni dopo la separazione con l'Alto Adige. Le prime gioie del comitato di Ettore Pellizzari arrivano da Juniores e Calcio Femminile, entrambe vittoriose con le parigrado umbre per due reti ad una. Sconfitte invece le selezioni giovanili.

FEMMINILE La prima nota positiva del torneo la regala l'undici femminile di mister Gadda, che ha battuto due ad uno l'Umbria. Dopo un primo tempo giocato alla pari, nella ripresa le ragazze hanno alzato il baricentro, passando in vantaggio al ventiseiesimo: tiro di Zanelli, la palla rimbalza sulla traversa le più lesta a recuperarla è Ninz, che di testa batte Martineau. Il raddoppio arriva poco dopo la mezzora con un preciso diagonale di Erlicher, mentre L'Umbria accorcia le distanze cinque minuti dopo con Fortunati, che raccoglie un lungo lancio ed anticipa Larentis in uscita.

JUNIORES Nel pomeriggio la formazione di Maran piega l'Umbria al termine di una gara con molto pathos e contrassegnata dal gran tifo sulle tribune da parte del resto delle selezioni dei due comitati. Nella prima frazione Umbria pungente con Bagnoli, bravo Rossatti nella deviazione ma poco prima del riposo è Holler a portare avanti i trentini su azione che lo porta prima a colpire la traversa da pochi passi e poi infilare in rete sul successivo assist di Manfrini. In avvio di ripresa il pari umbro è di Leba, che approfitta di una sbavatura difensiva trentina per infilarsin in area e superare Rossatti. Il Trentino torna in vantaggio con un eurogol di Nicolussi Castella che in corsa da fuori area infila con una prodezza balistica a fil di palo sulla destra di Tifi. Nel finale l'assalto umbro porta un palo di Bruschi, ma nel recupero Tiezzi è costretto al fallo da ultimo uomo per fermare il lanciato Ndaw in contropiede.

GIOVANISSIMI Sconfitta con onore per la rappresentativa giovanissimi, che ha venduto cara la pelle contro i pari età dell'Umbria; i ragazzi di Endrighi hanno mostrato cattiveria, passando in vantaggio al nono: azione personale di Defranceschi sulla sinistra, conclusa in rete da Deimichei. L'Umbria raggiunge il pari con un pallonetto di Damiano. Passano cinque minuti e Defranceschi riporta in vantaggio il Trentino. Nella ripresa gli avversari alzano ulteriormente il ritmo, siglando la seconda rete con una perfetta punizione di Damiano, che s'infila al sette. Proprio allo scadere Bertini di testa regala i tre punti all'Umbria.

ALLIEVI L'Umbria decide nel primo tempo la gara, complice la prestazione incolore dei trentini, scesi in campo senza mordente. Bastano cinque minuti, infatti, a Gennari per sbloccare il risultato con un colpo di testa a seguito di un corner. L'undici di Giogli sigla altre due reti nella prima frazione: prima Iacomelli indovina un tocco ravvicinato, poi è una pregevole azione di Gennari, che stoppa di petto e brucia Dezini, a chiudere il match. Nella ripresa i trentini giocano tutta un'altra partita, dimostrando carattere ed accorciando le distanze con un tacchetto di Dal Fiume, ma la rimonta ai ragazzi di Visintini non riesce. Oggi cinque sfide con la Basilicata (Juniores, Giovanissimi, Allievi e le due del calcio a cinque) e una con la Lomardia (Femminile).

Domani sfida con la Basilicata per Juniores, Giovanissimi ed Allievi mentre il calcio femminile se la vedrà con la Lombardia.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,781 sec.

Inserire almeno 4 caratteri