Lega Pro 1ª Div.
venerdì 15 febbraio 2013
CALCIO
Südtirol all'assalto del secondo posto

Nella sesta giornata di ritorno della Prima Divisione Lega Pro, in programma domenica con calcio d’inizio alle ore 14.30, un Südtirol terzo in classifica e reduce da due vittorie consecutive contro Lumezzane e Carpi è atteso da un altro scontro diretto in chiave playoff, ospitando allo stadio Druso un San Marino che lo segue in classifica di due punti e che è una delle squadre più in forma del momento, sulla scorta di cinque successi di fila e di sette partite senza sconfitta. In caso di vittoria contro i titani, i biancorossi balzerebbero al secondo posto in classifica, agganciando il Trapani, che questa domenica osserva il turno di riposo imposto a rotazione dal calendario e dal girone a 17 squadre. Turno di riposo che i biancorossi hanno invece già osservato, a differenza della capolista Lecce e di tutte le altre dirette concorrenti per i playoff, San Marino incluso. I biancorossi fanno affidamento sul fattore “Druso”, dove capitan Campo e compagni sono imbattuti grazie ad un ruolino di marcia assai produttivo, avendo sin qui conquistato 23 dei 36 punti che detengono in classifica, per effetto di 7 vittorie e 2 pareggi. Lo stadio di viale Trieste è oltretutto inviolato da più di un anno, visto e considerato che l’ultima sconfitta risale al 29 gennaio 2012 (Südtirol – Pergocrema 0:1). Contro il San Marino mister Stefano Vecchi non potrà disporre del solo Jonas Clementi. L’allenatore biancorosso sembra orientato a confermare la formazione iniziale che domenica scorsa ha espugnato per 2-0 il campo del Carpi, con Maritato ancora al centro dell’attacco e col neoacquisto Testardi, alla ricerca della miglior condizione, inizialmente in panchina.

Le possibili formazioni


FC Südtirol (4-3-3): Marcone; Iacoponi, Cappelletti, Bassoli, Martin; Furlan, Bertoni, Uliano; Campo, Maritato, Thiam. A disposizione: Grandi, Kiem, Tagliani, Bontà, Branca, Fink, Testardi. Allenatore: Stefano Vecchi
San Marino (4-3-3): Migani; Pelagatti, Ferrero, Galuppo, Mannini; Capellini, Lunardini, Pacciardi; Doumbia, Coda, Poletti. A disposizione: Benedettini, Crivello, Pigini, Casolla, Ferrari, Defendi, Chiaretti. Allenatore: Leonardo Acori
Arbitro: Enrico Lazzeri di Arezzo (Gori-Tamburini)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,188 sec.

Inserire almeno 4 caratteri