z CALCIO - Südtirol allergico alle trasferte: festeggia il San Marino
Lega Pro 1ª Div.
lunedì 8 ottobre 2012
CALCIO
Südtirol allergico alle trasferte: festeggia il San Marino

Il Südtirol conferma, per il momento, la propria idiosincrasia agli incontri in trasferta, dove i biancorossi non vincono da quasi sette mesi, rimediando a San Marino una sconfitta per 2-1, con un gol subìto per tempo, il secondo in più che sospetto fuorigioco. Di Maritato la rete biancorossa, ma solo al 92’, quando cioè i buoi erano già scappati dalla stalla.
Inizio di gara piuttosto fiacco, il primo brivido arriva da un calcio da fermo al 14’ con Casolla che calcia a fil di palo, quindi si anima il match, al 19’ una punizione di Furlan trova il colpo di testa di Kiem che non inquadra la porta e due minuti dopo un tiro di Campo sveglia i riflessi di Vivan, pronto a deviare in angolo.
Alla mezz'ora il San Marino passa in vantaggio: cross in area da parte di Mannini per Casolla, il rasoterra finisce all'angolino alla destra di Marcone. Due minuti dopo ancora pericoloso il San Marino con Coda che prova a girare a rete un cross di Poletti, stavolta Marcone non si fa sorprendere. Al 38’ Südtirol vicino al pareggio con Campo ma Vivan si supera e respinge il tiro.
Al 42’ lavoro per Marcone che nel giro di due minuti deve respingere due colpi di testa di Coda su corner calciati da Poletti. I biancorossi si fanno vedere in chiusura di tempo con Thiam che arrivato al limite fa partire un tiro a giro fuori di un soffio.
Nella ripresa solo una pallida reazione del Südtirol all’11’: l’angolo di Campo pesca fuori area Martin, il tiro è troppo centrale per impensierire Vivan. I biancorossi si scoprono al contropiede avversario un minuto dopo, con Pacciardi che arriva a tu per tu con Marcone e lo supera, ma c’è il salvataggio in extremis da parte di Kiem. Al 15’ arriva il raddoppio dei padroni di casa con una caparbia penetrazione di Mella che arriva davanti a Marcone e non perdona, insaccando la rete del 2-0. Al 19’ in evidenza Coda, sul cross di Crivello vince il duello aereo con Cappelletti e mette di poco a lato. Il Südtirol si affida a Candido al minuto 29, ma il tiro dal limite risulta fiacco e centrale. Al 37’ cross in area di Martin, Thiam prova un colpo di tacco che non va però a buon fine. Il gol della bandiera arriva all’ultimo minuto: cross di Martin e colpo di testa di Maritato che beffa Vivan, ma subito dopo c’è il triplice fischio e per il Südtirol non c’è più tempo per recuperare.

Riccardo Pasi, attaccante del Südtirol
Riccardo Pasi, attaccante del Südtirol

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,188 sec.

Inserire almeno 4 caratteri