Calcio Femminile
lunedì 22 marzo 2010
CALCIO
Acf Trento: l'Under 19 è corsara a Bardolino (0-2)

L'ultima partita del campionato primavera metteva di fronte alle nostre ragazze una squadra che nell'ultimo periodo non avrà avuto grandi soddisfazioni in termini di risultati, ma il cui nome è comunque garanzia di solidità.
E che il Bardolino sia una squadra più che solida direi tosta, molto tosta, lo dimostra l'andamento della partita: al 15° del primo tempo Pignatelli lanciata in profondità sorprende in velocità i difensori avversari e sull'uscita del portiere avversario lo costringe all'intervento di mano fuori area con conseguente espulsione; l'inferiorità numerica però non si vede e anzi a sfiorare il vantaggio sono proprio le veronesi che intorno alla mezz'ora colpiscono la traversa della porta difesa da Carbone, tenendo il risultato inchiodato sullo 0 a 0 fino all'intervallo.
Nella ripresa le cose non cambiano molto, anche se Pignatelli ha un'altra occasione simile a quella del primo tempo, ma stavolta il portiere è in area ed è brava a bloccare l'attaccante gialloblù; poco più tardi ancora Pignatelli si trova da sola di fronte all'estremo difensore avversario e, contrariamente all'azione precedente, è più veloce ad anticiparla servendo a Muco la più facile palla da spingere in rete per il vantaggio.
E' sintomatico della forza di una squadra, e della propria consapevolezza, che nonostante l'uomo in meno il Bardolino, nel tentativo di imporre il proprio gioco abbia subito due contropiede clamorosi, senza poi cambiare atteggiamento cercando di raggiungere il pari, tanto che subisce il raddoppio ancora su un contropiede che costringe all'uscita fuori area il portiere, ma Muco è ancora una volta più reattiva e realizza la sua doppietta fissando il risultato finale sul 2 a 0 per le nostre portacolori.
Una vittoria di prestigio cui ha contribuito la presenza di Michela Faes, prestata dalla squadra maggiore per aiutarla a ritrovare il ritmo partita dopo uno sfortunato periodo di guai fisici, che impiegata come centrale difensivo, un ruolo non suo, ha comunque svolto egregiamente il suo compito guadagnandosi il titolo di uomo partita sky.
La stagione va in archivio con le ragazze del '95 che torneranno a tempo pieno nell'under 14 mentre le più grandi saranno aggregate alla prima squadra, ci sarà tempo nei prossimi giorni per fare un bilancio sulla stagione, intanto mi preme ringraziare le ragazze per le emozioni che hanno saputo darci anche in quest'anno più avaro di soddisfazioni rispetto ai precedenti.
Non sappiamo mai cosa il futuro ha in serbo per ognuno di noi, ma abbiamo la facoltà di lavorare affinché l'avvenire possa donarci la realizzazione delle nostre aspirazioni, da domani iniziamo a scrivere un nuovo capitolo per la nostra società.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Inserire almeno 4 caratteri