SporTrentino.it
Serie C

Il Südtirol cerca riscatto nell'infrasettimanale con il Carpi

L’FC Südtirol si accinge ad affrontare un nuovo turno infrasettimanale. Nella 25esima giornata, sesta del girone di ritorno del campionato di serie C girone B, i biancorossi saranno di scena tra le mura dello stadio “Sandro Cabassi” per affrontare i padroni di casa del Carpi nel match in programma mercoledì 17 febbraio, alle ore 17.30.

La formazione di mister Stefano Vecchi, ora seconda in classifica a -3 dalla capolista Padova, è alla ricerca dell’immediato rilancio dopo il terzo stop stagionale, secondo interno, subìto domenica scorsa a “Druso” per mano della Feralpisalò.
Il Carpi proviene dal pareggio (3-3) conseguito domenica scorsa in casa dell’Arezzo. In casa biancorossa rientra dal turno di squalifica Tait, mentre - come confermato da mister Vecchi in conferenza stampa - non saranno della gara gli infortunati Odogwu, Gatto, Malomo e Marchi.
Dirigerà l'incontro Claudio Panettella della sezione di Gallarate, coadiuvato dagli assistenti Giovanni Mittica e Dario Gregorio di Bari.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA E CLASSIFICA

Gli avversari

Due stagioni fa il Carpi militava in serie B. Nello scorso campionato ha chiuso al terzo posto, per poi uscire di scena ai quarti di finale dei play-off post lockdown in seguito alla sconfitta con il Novara. La società carpigiana è stata costituita nel 1909. Ha disputato nel recente passato un campionato di serie A (2015-2016) e vanta quattro stagioni in serie B, 32 in serie C e 26 in quarta divisione. Le quattro partecipazioni alla serie cadetta sono racchiuse tutte negli ultimi sette anni.
Dopo 5 gare affidate alla guida tecnica di Luciano Foschi, alla vigilia dello scorso turno di campionato la società ha deciso di revocare l’esonero di mister Sandro Pochesci, che aveva iniziato la stagione al timone dei carpigiani. Classe 1963, romano, proveniente dall’esperienza alla guida del Bisceglie (dal 2 ottobre-25 novembre 2019), Pochesci aveva allenato in precedenza Casertana (dal 25 marzo 2019) e Ternana (luglio 2017-gennaio 2018). Nel dicembre 2019 aveva assunto la guida del club Moldavo del FC Zimbru Chisinau, incarico ceduto nel febbraio 2020, dopo la sosta invernale.
Il Carpi ha finora conquistato 28 punti nelle 24 gare fin qui giocate, frutto di 7 vittorie e altrettanti pareggi. Dieci sono le sconfitte, 30 i gol all’attivo e 42 al passivo. Dei 28 punti in classifica, 20 sono arrivate tra le mura di casa (5 vittorie, altrettanti pareggi, 2 sconfitte. I migliori marcatori della squadra sono Giovannini, Carletti e Ferretti, tutti a quota 4 gol.
Nel mercato di gennaio sono arrivati Ercolani (Manchester United), De Cenco (Feralpisalò), Mastour (Reggina), Marino (svincolato), Llamas (Pistoiese), Eleuteri (Vis Pesaro) e De Sena (Renate), a fronte delle partenze di Carletti (Arezzo), Biasci (Padova), Ferri (risoluzione), Maurizi (risoluzione), Danovaro (Sanremese) e Salata (risoluzione).

Gli ex di turno

Oltre a mister Stefano Vecchi (2013-2014, in B), ci sono due ex di turno in maglia carpigiana. Si tratta del difensore Matteo Vito Lomolino (4 gare con l’FCS nel 2016/2017) e dell’attaccante 31enne Caio De Cenco, arrivato in gennaio al Carpi dal Feralpisalò (1 rete in 17 gare): nella stagione 2018-2019 vestì la maglia dell’FCS, con 36 presenze in campionato (con 5 reti e 2 assist), 2 ai play-off e una in Coppa Italia di serie C. In maglia carpigiana: 2 reti e 2 assist in 9 gare.

I precedenti

Nei sette precedenti si contato 3 vittorie per l'FCS e 2 per il Carpi, 2 i pareggi. Nel girone d’andata, lo scorso 21 ottobre, sul provvisorio terreno di casa dell’FCS del “Lino Turina” di Salò, i biancorossi di mister Vecchi si imposero per 3 a 0.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip