SporTrentino.it
Mercato

Le trattative entrano nel vivo, in Promozione valzer di panchine

Il Lavis cerca di blindare i suoi elementi di spicco, l'Anaune vuole dare a Manfioletti un giocatore «top» per ogni ruolo. L'Arco ha preso Pasini e Benamati. Rotaliana - Marignoli addio. Rovereto scatenato, dopo Raffaelli arriva Delpero. Max Baldo nuovo allenatore della Ravinense, Giorgio Manica del Sacco San Giorgio. Il mercato regionale entra nel vivo, in attesa del Consiglio Federale (oggi) che dovrebbe finalmente fornire le linee guida per promozioni e retrocessioni nei campionati regionali.
Il Lavis, persi Canali (Mori), Loyola (Weinstrasse), Raffaelli (Rovereto) e Gorla (all'estero per studio) sta blindando i propri pezzi pregiati. Il tecnico Mauro Bandera, sfumato l'ex attaccante del Dro Alto Garda Manuel Brusco - potrebbe puntare su Cristian Zanotti dalla Bassa Anaunia - seguito da molte squadre provinciali come Anaune e ViPo Trento - e il centrocampista del Borgo Addi Kamal. L'Anaune di Stefano Manfioletti sta lavorando per innesti di qualità, uno per ruolo. Per la difesa piacciono Marco Zentil, ex San Paolo, e Daniel Sebastiani del Lavis. Per il centrocampo la prima scelta sembra essere l'ex Levico Terme e Dro Andrea Pancheri, su cui c'è anche il Levico Terme, mentre per l'attacco Cristian Zanotti della Bassa Anaunia. L'Arco di Paolo Zasa ha confermato gli arrivi di Sharin Pasini e Andrea Benamati dal Dro. Rientrerà dal prestito al Levico Terme Diego De Nardi, classe 2002 che ha ben impressionato in Eccellenza e in Serie D. Per la squadra del presidente Roberto de Laurentis in uscita Angeli, Marchesini, Panichi e Sceffer. La Rotaliana si è separata dal tecnico Paolo Marignoli e, per il momento, non si registrano movimenti in entrata. Il Comano Fiavè guarda con interesse a Davide Baceda del Cavedine Lasino e Massimo Giovannini del Lavis per la difesa, mentre per l'attacco piace Nicola Donati del Lavis (per questi ultimi due si tratterebbe di un ritorno in giallonero).

In Promozione le formazioni più attive sono Rovereto e Benacense. La società bianconera, assicuratasi Filippo Raffaelli dal Lavis, ha preso Denis Delpero dal Sacco San Giorgio e sembra essere in pole position per l'attaccante Manuel Brusco che piace anche all'Arco. La Benacense ha ufficializzato l'arrivo di Davide Gobbi dal Nago Torbole e sta lavorando per prendere Davide Sceffer dall'Arco e il centrocampista classe 1999 Nicola Scremin del Rovereto.
Valzer delle panchine. Max Baldo, che ha allenato in passato Villazzano e Rotaliana (vincendo anche la Promozione) sarà il nuovo tecnico della Ravinense, Stefano Weidling, che nel massimo campionato provinciale ha già salvato il Cavedine, del Nago Torbole e Giorgio Manica, reduce da una buona stagione proprio con il Nago, del Sacco San Giorgio. La Ravinense punta sul rientro di Francesco Mazzola per l'attacco, mentre il Nago guarda con interesse ad Andrea Deromedi per difendere la propria porta e il Sacco San Giorgio cerca di ripartire dalla propria punta Giorgio Garniga. L'Alense ha preso dal Nago Torbole il portiere Alessandro Bertoldi.
Il Mezzocorona di Franco Pistolato potrebbe prendere i fratelli Matteo e Andrea Pederzolli, rispettivamente dall'Aldeno e dall'Anaune.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip