SporTrentino.it
Serie D

Da Seregno la Virtus Bolzano si porta a casa un buon pareggio

La Virtus Bolzano è riuscita a conquistare un punto davvero pesante in termini di lotta alla salvezza, sul terreno non facile del Seregno.
Dopo il fischio d’inizio, i biancorossi impiegano una decina di minuti prima di entrare in partita. Lasso di tempo che il Seregno sfrutta abilmente realizzando al 5’ la rete del vantaggio. L’azione parte da un ribaltamento di fronte, susseguente ad una percussione di Kicaj lungo la fascia. Tocca ad Invernizzi proporre l’azione offensiva brianzola, il cursore spedisce un cross dentro l’area bolzanina, dove Artaria è anticipato fallosamente da Bounou. È calcio di rigore, che lo stesso Artaria trasforma.
Al 30’ della ripresa c’è il pareggio della Virtus Bolzano. Guerra parte deciso lungo la fascia destra, l’attaccante appoggia per Bounou, che tratteggia l’assist per Arnaldo Kaptina, lesto ad insaccare di testa.

Il tabellino

SEREGNO - VIRTUS BOLZANO: 1-1
SEREGNO (4-4-2): Galimberti; Zoia, Tomas, Bonaiti, Borghese; Gregov, Mantegazza, Gazo, Invernizzi; Artaria (17’ s.t. Louati, 40’ s.t. De Angelis), Valsecchi. Allenatore: Gjorgiev. A disposizione: Magnani, Blazevic, La Camera, Lazzaroni, Luoni, Ferraris
VIRTUS BOLZANO: Weiss; De Santis, Kiem, Pinton, Kicaj (23’ s.t. Menghin); Bounou, Arnaldo Kaptina, Forti (13’ s.t. Guerra), Bacher; Elis Kaptina, Timpone (23’ s.t. Grezzani). A disposizione: Mora, Rizzon, Kuka, Rabya, Koni
ARBITRO: Francesco Cusumano di Caltanissetta
MARCATORI: 5’ p.t. Artaria rig. (S), 30’ s.t. A. Kaptina

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,141 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip