SporTrentino.it
Serie D

Il gol di Esposito regala i tre punti al Levico Terme

Il Levico Terme vince uno a zero grazie ad un gol in avvio di gara di Esposito - soffrendo più del dovuto - contro la cenerentola del campionato Inveruno. Per i ragazzi di Roberto Cortese seconda vittoria consecutiva e terza partita senza subire reti. Domenica prossima contro il Milano City, match da non sbagliare per i trentini per allontanarsi dalla zona play out.
La formazione di casa crea numerose occasioni da gol, in special modo nella prima frazione di gara, senza riuscire a concretizzare e gli ospiti restano in vita fino alla fine - senza però creare grossi grattacapi a Boglic.
Roberto Cortese conferma Boglic tra i pali e ripropone Pralini e Monaco in mezzo alla difesa con De Nardi e Kojdheli sulle fasce. In mezzo al campo Bonetto e Cardore con Voltasio in cabina di regia. In avanti Esposito insieme a Caruso e Marku.
Parte forte il Levico. Esposito libera Caruso che arriva sul fondo e crossa per Cardore che viene anticipato in angolo da un difensore. Dal seguente corner Kojdheli di testa mette sopra la traversa. All’11’ Levico Terme passa in vantaggio. Caruso per Esposito che parte sul filo del fuorigioco e trafigge il portiere per l’uno a zero dei trentini. Ospiti che faticano a creare trame per rendersi pericolosi. La squadra del presidente Beretta non sfrutta una clamorosa occasione in superiorità numerica in avanti: Marku fa partire Caruso che serve Esposito che strozza il tiro calciando sul fondo. Al 37’ prima vera occasione per l’Inveruno: pallonetto insidioso di De Stefano e pallone a lato di pochissimo.
Il Levico Terme nel finale di tempo prova ad accelerare con tre occasioni in cinque minuti. Lancio dalle retrovie per Caruso che si fa stoppare in uscita da Piccirillo. Poco dopo Esposito per Cardore, mancino del numero 8 parato da Piccirillo. Bonetto crossa dalla destra, Cardore salta più in alto di tutti ma la sfera finisce sopra la traversa. Dopo un minuto di recupero il primo tempo si chiude con il Levico avanti uno a zero.
Ripresa con i trentini che non chiudono il match, lasciando l’iniziativa all’Inveruno. Mandelli si accentra dalla destra e con un mancino impegna Boglic. I trentini - vista la posta in palio - si limitano a contenere. L’ex Trento Lillo si incunea in area valsuganotta, con Boglic che in uscita bassa è tempestivo. Al secondo minuto di recupero Lillo e Parisi si presentano davanti a Boglic che in uscita chiude lo specchio. Al 51’ il Levico Terme spreca il raddoppio con Belesi, imbeccato da Voltasio, che tutto solo davanti al portiere gli calcia addosso. L’arbitro fischia così la fine del match dopo sei minuti di recupero.
Fondamentale vittoria del Levico Terme contro l’Inveruno e, domenica prossima, delicatissimo match in casa del Milano City.

Risultati e classifica

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip