z CALCIO - Esordio poco felice del Trento Clarentia in Coppa Italia
Femminile
domenica 8 settembre 2019
CALCIO
Esordio poco felice del Trento Clarentia in Coppa Italia

Esordio incolore per il Trento, che capitola sul campo di Iseo contro un Brescia determinato sin dai primi minuti di gara. Dopo i goal di Viscardi e Cappelloni in avvio, Alessandra Tonelli ristabilisce la parità a cavallo tra i due tempi, ma la stessa Cappelloni e Brayda fissano il risultato sul 4-2.
Per il debutto stagionale in Coppa Italia, mister Pavan si affida al 4-3-1-2 che nella passata stagione ha regalato numerose gioie alle gialloblù, con Alessandra Tonelli che agisce alle spalle del tandem formato da Pasqualini e Daprà. L’approccio al match del Trento non è dei migliori e le gialloblu rischiano in un paio di occasioni in avvio, prima di concedere il vantaggio alle padrone di casa che recuperano palla con astuzia e vanno in goal con Viscardi. Il raddoppio bresciano arriva alla mezzora con Cappelloni, che ringrazia Pasquali per l’assistenza e sigla il 2-0, centrando l’angolino basso. Le gialloblù non ci stanno e capitan Torresani crea i presupposti per la reazione servendo Alessandra Tonelli in area con un pregevole filtrante, il leader tecnico aquilotto non lascia scampo a Meleddu e accorcia le distanze trovando il goal del 2-1.
Ad inizio ripresa azione fotocopia sull’asse Torresani – Tonelli, con quest’ultima che pareggia i conti da posizione defilata. Non passano però nemmeno due minuti e il Brescia torna avanti: splendida azione personale di Pasquali, che si libera in area e va al tiro, sulla respinta del portiere Capelloni è più veloce di tutte e fa 3-2. All’undicesimo il Brescia ipoteca poi il match con Brayda, che ribadisce in rete da due passi sull’ennesima parata di Valzolgher. Nel finale il Trento ci prova, ma Pasqualini e Alessandra Tonelli mancano di precisione.

Il tabellino


BRESCIA – TRENTO 4-2
BRESCIA: Maleddu, Verzeletti, Lazzari, Ghisi, Locatelli, Brevi, Brayda (23’st Magri), Previtali, Pasquali (28’st Malussi), Cappelloni (45’st Farina), Viscardi. Allenatore: Simone Bragantini
TRENTO: Valzolgher, Varrone (40’st Chierchia), Ruaben, L. Tonelli, Lucin (28’st Bertamini), Fuganti (35’st Maurina), Torresani, Poli, A. Tonelli, Pasqualini, Daprà (45’st Tonetti). A disposizione: Bertamini, Maurina, Giovannini, Chierchia, Tononi, Tonetti.
Allenatore: Libero Pavan ARBITRO: Terribile di Bassano del Grappa
RETI: 19’pt Viscardi (B), 32’pt e 5’st Cappelloni (B), 34’pt e 4’st A. Tonelli (T), 11’st Brayda (B).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri