z CALCIO - Doppio Rizzieri e il Levico Terme fa 2 a 2 a Legnano
Serie D
domenica 8 settembre 2019
CALCIO
Doppio Rizzieri e il Levico Terme fa 2 a 2 a Legnano

Il Levico Terme pareggia due a due in casa del Legnano, ma qualche rimpianto rimane. I trentini giocano una gara di carattere, passando in vantaggio in ben due occasioni con il giovane Rizzieri e sfiorando il gol vittoria nel finale quando il team lombardo era rimasto in inferiorità numerica. Già mercoledì la formazione valsuganotta scenderà in campo al viale Lido - contro il Nibionnoggiono - per il primo turno infrasettimanale.
Il tecnico Roberto Cortese conferma dieci undicesimi della formazione che ha battuto tre a uno la Castellanzese. Boglic tra i pali, davanti a lui Pralini e Monaco centrali, Togola e Piacente esterni bassi. A centrocampo Rinaldo, Voltasio e Cardore. In attacco la novità Rizzieri, insieme ai confermati Marku e Galesio.
Primi minuti di gioco con la squadra di Roberto Cortese a tenere in mano il pallino del gioco, anche se la prima occasione da rete è di marca milanese, con Cocuzza che da calcio piazzato centra il palo. Al 20' il Legnano resta in dieci per l'espulsione di Nava, in entrata fallosa su Galesio. In superiorità numerica il Levico Terme trova il gol del vantaggio al 33' con Voltasio che imbecca Rizzieri che a tu per tu con il portiere non sbaglia. Si va al riposo con i gialloblù avanti di una rete.
Nella ripresa il Legnano parte con ben altro dinamismo, trovando l'immediato pareggio al 4' con Cocuzza che dal dischetto - fallo di mano in area di rigore di Rinaldo - batte Boglic. Al 15' valsuganotti insidiosi con Galesio, ma la conclusione dell'attaccante argentino viene sventata dal numero 1 di casa. Al 20' Togola si fa ammonire per la seconda volta, ristabilendo così la parità numerica. Passano quattro giri di lancetta e Rizzieri riporta il Levico in vantaggio, avventandosi su un pallone vagante in area di rigore: Legnano uno, Levico Terme due. Finita qui? Neanche per idea! Al 35' il neoentrato Gasparri entra bene dalla sinistra e realizza il gol del due a due. Finale di gara di marca trentina con Rizzieri lanciato a rete steso da Ciappellano (secondo cartellino rosso per i milanesi che restano in nove) e con Galesio e Monaco che sbattono sull'estremo difensore di casa.
Finisce due a due. Un match intenso e con tanti colpi di scena. Per la squadra del presidente Beretta un punto utile per salire a quattro punti in classifica dopo due gare.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri