Eccellenza
venerdì 14 settembre 2018
CALCIO
Il Dro prova ad allungare sul campo della ViPo

Il Dro Alto Garda, domenica sera alle ore 18, proverà a trovare un'altra vittoria sul campo della neopromossa ViPo Trento, vittoriosa per quattro a zero sull'Appiano. I droati di Stefano Manfioletti, dopo due vittorie in altrettante gare di campionato, cercheranno di allungare sul Lavis, altra squadra a punteggio pieno, impegnato a sua volta contro l'insidioso San Paolo di Clementi, capocannoniere del campionato con già quattro centri.
Le altre trentine impegnate nel campionato d'Eccellenza. L'Arco, dopo l'importante successo ottenuto contro il Termeno, cerca punti sul campo del San Martino Moso, mentre l'Anaune, reduce da due pareggi, cerca un successo contro il Lana. Il Calciochiese, con l'infermeria praticamente piena (sette giocatori out), se la dovrà vedere contro il Termeno per raccogliere punti importanti per la classifica. Comano Fiavè e Rotaliana non si giocherà domenica (il recupero del match sembra essere previsto per il 31 ottobre), con i rotaliani di Max Baldo impegnati nell'Euregio Cup assieme al San Giorgio.

In Promozione il Rovereto capolista se la vedrà, nell'anticipo di sabato, contro il Volano, per provare a mantenere la vetta. Le altre due formazioni al pieno di vittorie, Mori Santo Stefano e Aquila Trento, giocheranno rispettivamente con Borgo (trasferta insidiosa per i ragazzi di Zoller) e Porfido Albiano. La Benacense, dopo due sconfitte consecutive, è quasi obbligata a fare bottino pieno contro il Gardolo, per non rimanere già irrimediabilmente staccata dal vertice. La Ravinense, dopo la sconfitta di Mori, ospiterà l'Alense, mentre il Sacco San Giorgio avrà di fronte un Nago Torbole rinvigorito dal successo nel derby contro la Benacense. Chiudono la giornata due match di sicuro interesse: Pergine Bassa Anaunia e Cavedine Lasino Garibaldina.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Inserire almeno 4 caratteri