Serie D
venerdì 6 luglio 2018
CALCIO
Dragoni e Barosi, un centrocampista e un portiere per il Trento
fonte: Ac Trento

A.C. Trento comunica di aver acquisito i diritti alle prestazioni sportive dei calciatori Samuele Dragoni e Davide Barosi.
Samuele Dragoni, centrocampista, classe 1990, ha sottoscritto un accordo con la società sino al 30 giugno 2019, Davide Barosi arriva a titolo temporaneo (prestito "secco" sino al 30 giugno 2019) da Juventus Football Club.
A.C. Trento S.c.s.d. dà il benvenuto a Samuele Dragoni e Davide Barosi (ringraziando Juventus Football Club per la disponibilità dimostrata nella trattativa) e augura loro tante soddisfazioni - personali e di squadra - in maglia gialloblu.

La scheda di Dragoni


Nato a Lodi il 5 giugno 1990, Dragoni è un centrocampista di piede destro di grande duttilità tattica e dalla buona struttura fisica (181 centimetri d'altezza per 75 chilogrammi di peso).
Cresciuto nel settore giovanile del Piacenza, con una parentesi nelle giovanili del Brescia, ha esordito in serie B con i biancorossi nella stagione 2009 - 2010, totalizzando 3 presenze. Poi, in ambito professionistico, ha indossato le maglie di Atletico Roma (C1), Feralpisalò (C2), Piacenza (8 presenze in serie C1). Nel 2012 si trasferisce al Sant'Angelo in serie D (16 presenze), prima del fortunato biennio al Ciserano, nel corso del quale totalizza 68 presenze e realizza 13 marcature. Nel 2016 torna tra i "pro" con il Renate (22 presenze e 1 rete), mentre nella scorsa stagione è stato uno dei punti fermi della Pergolettese, con cui ha disputato 26 partite e messo a segno 4 reti.

La scheda di Barosi


Originario di Asola, in provincia di Mantova, Barosi è nato a Cremona il 30 marzo 2000 ed è un portiere dall’ottimo fisico (187 centimetri per 82 chilogrammi di peso) e dalla buona reattività tra i pali. Cresciuto nella Polisportiva Ctr, all'età di 8 anni entra a far parte del settore giovanile della Cremonese con cui compie la trafila dai Pulcini sino agli Allievi. Nel 2015, dopo numerose visionature, Barosi viene acquistato dalla Juventus: a Torino resta per due stagioni, prima di far ritorno (in prestito) alla Cremonese. Nell'ultima annata ha difeso i pali della squadra "Primavera" grigiorossa, collezionando complessivamente 15 presenze tra campionato e Coppa Italia.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,454 sec.

Inserire almeno 4 caratteri