Mercato
martedì 19 giugno 2018
CALCIO
In Prima Categoria primi botti di mercato

Il Mezzocorona non si nasconde ed è pronto ad un mercato da protagonista. Il Calisio ha già assestato dei colpi importanti per il salto di qualità. La Stivo ha ufficializzato innesti importanti. Anche in Prima categoria arrivano i primi interessanti movimenti di mercato.
I gialloverdi allenati da Franco Pistolato, neopromossi dopo aver vinto il proprio girone di Seconda, hanno preso il centrocampista ex Rotaliana Tommaso Mariotti, nell'ultima stagione al Mezzolombardo e stanno provando ad assicurarsi le prestazioni del difensore Stefano Crestani, nella seconda parte di annata all'Albiano. Il direttore sportivo Nicola Volani sta lavorando alacremente per costruire a Pistolato una squadra da vertice: piacciono Giacomo Mariotti e Lorenzo Pedergnana del Mezzolombardo. Il Calisio, al secondo anno consecutivo in Prima, vuole migliorare il campionato da metà classifica della stagione scorsa e dal Pergine arrivano tre giocatori di categoria superiore: sono stati presi il portiere Andrea Piffer, il difensore Paolo Roccabruna e il centrocampista Marco Trepin. Dalla Virtus Trento potrebbe arrivare il difensore Luca Osti. Ai grigiorossi interessa anche il centrocampista Mattia Faes dal Pergine. Il nuovo allenatore della Virtus Trento sarà Massimo Tamanini. L'Audace, a giorni, potrebbe ufficializzare l'arrivo sulla propria panchina dell'ex allenatore di Pinè e Pergine Calcio Alessandro Zenobi. La Stivo ha fatto segnare degli arrivi importanti tra le proprie fila: il centrocampista Bader Ettahiri, ex Riva del Garda, Trento e Porfido Albiano, Antonio Capelli, ex di Benacense e Castelsangiorgio e l'attaccante Amedeo Paissan dal Cavedine Lasino, ed ex di Benacense e Arco. Il Fiemme dovrebbe ufficializzare a breve gli arrivi dalla Garibaldina del portiere Nicolò Cincelli e del centrocampista Davide Porcu
Il Celceranica, confermato Tiziano Sparano, vede arrivare Giovanni Sartori in avanti e per l'attacco non è da escludere a priori l'arrivo dell'attaccante Axhi Hasa, nella scorsa seconda metà di stagione alla Condinese. Il Paganella ha trovato l'accordo con il difensore Alessio Tarter dalla Garibaldina. L'Ortigaralefre, semifinalista dei play off promozione in Prima, ha affidato la guida tecnica a Fabrizio Dietre, mentre la Condinese, dopo la bruciante retrocessione dalla Promozione, ha come nuovo allenatore Marco Bertoni. L'Azzurra, invece, vede il ritorno sulla propria panchina di Tony De Sangro dopo l'esperienza con Matteo Dallapè, accasatosi in Promozione al Cavedine. Il Pieve di Bono ha come nuovo allenatore l'ex tecnico della Condinese Saverio Luciani.Sergio Pellizzari sarà il nuovo mister della Caffarese.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,906 sec.

Inserire almeno 4 caratteri