Serie D
sabato 9 giugno 2018
CALCIO
Il Trento conferma il bresciano Emanuele Bardelloni
fonte: Ac Trento

A.C. Trento comunica di aver rinnovato ufficialmente l’accordo con Emanuele Bardelloni, acquisendone i diritti alle prestazioni sportive sino al 30 giugno 2019.
Nato a Brescia il 15 maggio 1990, Emanuele Bardelloni è una seconda punta, che all'occorrenza può agire anche da attaccante esterno, di grande esperienza e dalla buona struttura fisica (182 centimetri per 75 chilogrammi di peso forma).
È cresciuto nel settore giovanile del Brescia, dove è rimasto sino al 2010 (eccezion fatta per una parentesi alla Sampdoria, dove si è allena con la prima squadra ed è sceso in campo stabilmente con la formazione "Primavera"), anno in cui è passato al Como in serie C1: in maglia lariana è rimasto per due stagioni, scendendo in campo 43 volte e realizzando 2 marcature.
Nell'annata 2012 - 2013 ha giocato prima nell'Unione Venezia (C2) e poi nella Fidelis Andria (C1), in estate si è trasferito alla Pergolettese in serie C2 dove ha totalizzato 31 presenze, mettendo a segno la bellezza di 9 reti. Poi il passaggio al Real Vicenza (32 presenze e 6 gol in serie C), l'esperienza in serie D con la Pergolettese (16 presenze e 3 gol da settembre a dicembre), prima di tornare a calcare i campi della serie C2: nella seconda parte della stagione 2015 - 2016 ha difeso, infatti, i colori del Santarcangelo, con cui ha disputato 14 partite con 2 gol. Nella stagione 2016-2017 ha vestito i colori biancorossi del Forlì (35 presenze e 8 gol) per poi trasferirsi alla Giana Erminio. Con i lombardi ha totalizzato 13 presenze e messo a segno 1 gol, prima di vestirti di gialloblù.
Bardelloni è approdato infine a Trento a dicembre 2017, dove, grazie a 6 reti in 16 presenze ha contribuito in maniera decisiva alla salvezza aquilotta.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,516 sec.

Inserire almeno 4 caratteri