Serie D
sabato 7 aprile 2018
CALCIO
Il Trento ha bisogno di punti e chiede strada alla Grumellese
fonte: Ac Trento

È una sfida importantissima e il Trento non vuole sbagliare. Contro la Grumellese, terzultima forza del campionato, distanziata di sette lunghezze dai gialloblù, la formazione del neotecnico Claudio Rastelli, subentrato una settimana fa ad Antonio Filippini, va a caccia del risultato pieno per rilanciare le proprie ambizioni di salvezza diretta. Si torna in campo per il 34esimo turno del girone B a dieci giorni di distanza dall'ultima volta: nel turno pre pasquale il Trento ha impattato 3 a 3 contro la Romanese, mentre i bergamaschi (che in casa hanno conquistato 20 degli attuali 26 punti) sono reduci dalla sconfitta patita sul campo della Pergolettese. Dirigerà la sfida il Signor Alessandro Cutrufo della sezione di Catania, coadiuvato dagli Assistenti Filippo Fusari e Antonino Junior Palla, anch'essi appartenenti alla sezione etnea.
Mister Claudio Rastelli ha convocato 20 giocatori. Tornano a disposizione capitan Alessandro Furlan e Giovanni Paoli, assenti per squalifica contro la Romanese e l'attaccante Alberto Pangrazzi. Out, invece, gli infortunati Filippo Carella e Marco Bortoli.

Gli avversari


L'Unione Sportiva Dilettantistica Grumellese Calcio è stata fondata nel 1952 e ha sempre militato nei tornei dilettantistici lombardi sino a due anni or sono: al termine della stagione sportiva 2014 - 2015 il sodalizio giallorosso ha infatti vinto con ampio margine il girone C del campionato d'Eccellenza della Lombardia, conquistando così la prima storica promozione in serie D. Nelle due passate annate la società bergamasca ha centrato l'obiettivo della salvezza senza disputare i playoff: la compagine della Valcapelio ha centrato, infatti, prima un dodicesimo (47 punti nel campionato 2015 - 2016) e poi un decimo posto (42 punti nella scorsa stagione), che sono valsi alla realtà presieduta da Diego Belotti la permanenza in categoria.
Gli elementi di spicco dell'organico giallorosso sono il centrocampista Marco Martina Rini, cresciuto nel settore giovanile del Brescia, con cui ha totalizzato 32 presenze in serie B ed ex Hellas Verona, Cremonese e Forlì in serie C1, l'attaccante Andrea Migliavacca, ex Sporting Bellinzago, Aqui Calcio, Castellazzo e alla seconda stagione in maglia Grumellese e il playmaker Ivan D'Adamo, alla sua settima stagione in serie D.
La probabile formazione della Grumellese (4-1-4-1): Aiello (99) - Iudica (98), Dorigo, Gambarini, Dossi (97) - D'Adamo - Ravasi, Martina Rini, Pozzoni (98), De Masi (97) - Migliavacca
A disposizione: Lourencon, Tomei, G. Belotti, Meli, N. Belotti, Piantoni, Lini, Salvini, Rota

I convocati


PORTIERI: Festa (99); Matin (98).
DIFENSORI: Badjan (99); Casagrande (91); Giacomoni (87); Kostadinovic (92); Sorbo (91); Toscano (98).
CENTROCAMPISTI: Appiah (93); Bacher (88); Bertaso (98); Boldini (92); Dadson (90); Furlan (85); Paoli (97).
ATTACCANTI: Aperi (92); Bardelloni (90); Ferraglia (99); Pangrazzi (98); Zecchinato (90).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,437 sec.

Inserire almeno 4 caratteri