Serie C
sabato 7 aprile 2018
CALCIO
Il Südtirol chiede punti al Fano per riprendere quota

Il campionato di serie C scende in campo in questo weekend per la 15ª giornata del girone di ritorno. Reduce dalla sconfitta-beffa a Pasquetta al Mapei Stadium contro la Reggiana (2-1 il finale, con gol vittoria dei padroni di casa su rigore al 94'), immeritato passo falso che ha interrotto una serie utile che durava da sei partite per effetto di tre vittorie e altrettanti pareggi, il Südtirol di mister Zanetti sarà di scena questa domenica, 8 aprile, allo stadio Druso di Bolzano, dove l'ospite di turno sarà il Fano, ultimo in classifica con 28 punti.
In casa il Südtirol ha conquistato 24 dei 43 punti complessivi per effetto di uno score di sei vittorie, altrettanti pareggi e due sole sconfitte, la prima nel girone d'andata contro il Bassano e la seconda nel girone di ritorno contro il Gubbio.
Dopo Sambenedettese (23) e Padova (23), la squadra di Zanetti ha la terza miglior difesa del campionato con 25 reti subite in 29 partite.
Unico indisponibile l'infortunato Baldan. Rientra capitan Fink dopo aver scontato la giornata di squalifica. La lista dei convocati verrà diramata domani pomeriggio, sabato 7 aprile, e pubblicata sulla nostra pagina Facebook.

Gli avversari


In trasferta il Fano ha uno score di due vittorie, quattro pareggi e ben otto sconfitte, ma è imbattuto da tre partite, nelle quali ha conquistato i primi (e sinora unici) due successi in campo esterno (a Ravenna e Renate) più un pareggio (a Pordenone).
Invischiato nella bagarre per evitare i playout e quindi la retrocessione in serie D, il team marchigiano occupa l’ultimo posto in classifica a pari punti (28) col Vicenza, che ha di recente subìto una penalizzazione di quattro punti.
Nel girone di ritorno il Fano è però comunque tornato in corsa per la salvezza, distante ora appena due lunghezze. Nelle ultime sette partite Germinale e compagni hanno conquistato 2 vittorie e 3 pareggi, perdendo solo due partite, la prima contro il Vicenza e la seconda mercoledì, nel recupero infrasettimanale, contro il Gubbio.
I marchigiani hanno il peggior attacco del campionato con 22 gol realizzati in 29 gare. Il top-scorer della squadra è l'esperto centravanti Domenico Germinale, autore di 8 reti.
La difesa è invece la sesta meno battuta del girone con 29 reti incassate. A Bolzano mister Oscar Brevi non potrà disporre a centrocampo di Schiavini e in attacco di Fioretti, entrambi squalificati.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

Inserire almeno 4 caratteri