Eccellenza
sabato 9 dicembre 2017
CALCIO
Virtus Bolzano e San Giorgio si contendono la Coppa altoatesina

Allo Jugendhort di Bressanone domani andrà in scena la finalissima di coppa Italia provinciale, Virtus Bolzano-San Giorgio, match che torna a riproporsi per la terza volta nell’arco di quattro stagioni. Nella stagione 2014-2015 la sfida, disputatasi al Druso, incoronò il San Giorgio che ebbe la meglio, sull’allora Virtus Don Bosco, solo ai calci di rigore (7 a 6 per i pusteresi) dopo che i tempi regolamentari si conclusero sul risultato di due a due. La stagione successiva il trofeo passò nelle mani della Virtus Bolzano che, alla guida di Luca Lomi, seppe imporsi sul sintetico di Bressanone per due a uno, con doppietta di Dalpiaz. Stagione, quanto per ricordare, che negli annali della società del presidente Oberrauch è stata archiviata sotto la voce “triplete”, visto che la compagine bolzanina seppe conquistare la coppa Italia provinciale, la coppa Italia regionale e la promozione in serie D.
Virtus Bolzano e San Giorgio si ritroveranno contro (fischio d’inizio alle ore 14,30) in quella che potremmo definire la sfida della “bella” di Coppa.
Mister Sebastiani dovrà fare a meno degli infortunati Timpone e Majdi, mentre potrà contare sull’apporto del centrocampista danese Niels-Peter Mørck, per il quale è stata completata la pratica di tesseramento.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,516 sec.

Inserire almeno 4 caratteri