Serie C
sabato 26 agosto 2017
CALCIO
Il Südtirol comincia domani il proprio cammino in campionato

Dopo quattro amichevoli estive e dopo due partite di Coppa Italia Lega Pro, l'ultima delle quali vinta domenica scorsa contro la Triestina nella prima uscita stagionale al Druso con gol-partita di Rocco Costantino, questa domenica inizia il cammino dell'FC Südtirol nella nuova serie C (girone B), terza divisione nazionale per importanza, alla quale il club biancorosso partecipa per l'ottava stagione consecutiva. Allo stadio Druso, con calcio d'inizio alle ore 18.30, la rinnovata squadra biancorossa affidata a Paolo Zanetti, che con i suoi 34 anni è il più giovane allenatore di tutti i campionati professionistici italiani, si misura al debutto con l'Albinoleffe, nono classificato nella scorsa edizione della serie C, nella quale è arrivato sino agli ottavi di finale dei playoff.

Gli avversari


L'Albinoleffe ha mantenuto in buona parte l'organico della scorsa stagione. Una scelta che si giustifica con l'ottimo campionato disputato dagli orobici, classificatisi al 9° posto e arrivati sino agli ottavi di finale dei playoff, dove sono stati eliminati dalla Lucchese. I nuovi innesti più significativi sono stati, sinora il terzino sinistro Paolo Pellicanò (dal Venezia), il mediano Fausto Coppola (dall'Akragas), la mezz'ala Alessandro Sbaffo (dalla Reggiana via Avellino) e i giovani attaccanti Giuseppe Sibilli (dal Sicula Leonzio) e Francesco Gelli (dal Tuttocuoio). Confermatissimo l'allenatore, mister Massimiliano Alvini, sotto contratto sino a giugno 2019.
Le due squadre si sono affrontate dieci volte in campionati professionistici. Il bilancio è di due vittorie per i biancorossi, quattro per gli orobici e quattro pareggi. Nello scorso campionato l'Albinoleffe vinse sia la gara d'andata (2-0) che quella di ritorno (0-1).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,422 sec.

Inserire almeno 4 caratteri