Mercato
martedì 27 giugno 2017
CALCIO
Rovereto, Sacco, Ravinense e Borgo scatenate

Rovereto, Sacco San Giorgio, Ravinense e Borgo regine nel mercato. Le quattro squadre non nascondono le proprie ambizioni di alta classifica e si sono mosse piazzando dei colpi importanti. Occhio anche al Calceranica. Impazza il calciomercato provinciale ed anche in Prima Categoria sono già stati piazzati i primi grandi colpi.
Il Rovereto del presidente Carlo Schönsberg e del tecnico Giuliano Giovanazzi, promosso dalla Seconda Categoria, ambisce a disputare un altro campionato di vertice per raggiungere subito la Promozione. Ritornano dalla ViPo Trento gli attaccanti Manuel Dacroce e Marco Tranquillini, e dall'Arco rientra il centravanti Michele Marinaro. Dalla Benacense ritorna anche il centrocampista Lorenzo Pedrai e dall'Alense arriva l'esperto difensore Cristian Moscatelli. In arrivo anche il centrocampista Giacomo Larcher.
Il Sacco San Giorgio, sfumata la Promozione all'ultima giornata a favore del Volano, punta a fare le cose in grande. Alla corte di Ennio Floriani sono arrivati Mirko Colpo a dettare i tempi, Giorgio Garniga dalla Benacense, Matteo Tamanini, lo scorso anno all'Albiano, Marco Menolli, ex punta di Isera e Leno, e il difensore, ex Trento e Alense, Loris Scudiero. Tra i pali, per rimpiazzare i partenti Robol e Lorenzini, l'obiettivo numero uno è Elis Fontana, in uscita dalla Fersina, per la difesa piace Patrick Ceccon dell'Albiano, cercato pure dal Lavis.
La Ravinense, fresca di retrocessione dalla Promozione, punta a recitare un ruolo da protagonista ed ha affidato la guida tecnica della prima squadra a Marco Fontana, reduce da un quinquennio ricco di soddisfazioni sulla panchina della Virtus Trento. Sono giunti a Ravina, giocatori di prim'ordine: il portiere Matteo Pederzolli dall'Albiano, i difensori Stefano Vaudagna, Stefano Povoli e Tiziano Lunelli dalla Virtus, Andrea Pederzolli dall'Albiano, Alan Coslop dall'Azzurra, il centrocampista Mirko Valer dall'Albiano, per lui si tratta di un ritorno, dell'esterno offensivo Alessandro Bisognin dal Vattaro (13 gol nell'ultimo anno) e del centravanti Francesco Mazzola dalla Virtus.
Il Borgo riparte da Max Ceraso che ritorna nella squadra valsuganotta dopo le stagioni al Lavis e punta ad un campionato di vertice con gli arrivi di Addi Kamal dal Porfido Albiano e Fabrizio Dandrea dal Lavis. Definito anche l'arrivo in giallorosso dell'attaccante ex Piné Manuel Fontana e di Nicola Baldessari dal Calceranica.
Il Calceranica ha salutato Beppe Orsini e ha affidato la propria panchina a Tiziano Sparano. Tornano Alessio Filici dalla Garibaldina e Elia Crammerstetter. Sfumato uno degli obiettivi di mercato Michael De Marzani, difensore classe 1992 che dal Telve è passato all'Ischia, dove andrà proprio un ex Calceranica Daniele Mittempergher, la squadra del presidente Giacomini segue con interesse due giocatori della Fersina: Luca Di Mari, centrocampista classe 1994, e Bruno Caresia, difensore di un anno più giovane, oltre a dei giovani interessanti dal Levico Terme per puntellare l'organico. A pochi chilometri di distanza, l'Audace - in Seconda Categoria - si è assicurata le prestazione di Kristian Nonaj, ex attaccante di Piné e Borgo.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Inserire almeno 4 caratteri