Lega Pro
domenica 30 aprile 2017
CALCIO
Südtirol alla 4ª vittoria di fila, ma i playoff sono preclusi

Il Südtirol sa solo vincere, in questo esaltante finale di campionato. Contro il Padova, al Druso, i biancorossi conquistano la quarta vittoria di fila. Peccato solo che – a 90 minuti dal termine del campionato - l'aggancio in extremis ai playoff sia diventato impossibile perché Albinoleffe e Santarcangelo, le due squadre che precedono in classifica i biancorossi, si affronteranno domenica prossima nello scontro diretto. Qualsiasi risultato scaturirà dal faccia a faccia fra bergamaschi e romagnoli renderà vana una eventuale vittoria della squadra di Colombo a Mantova.

La cronaca


L'allenatore biancorosso ripropone il modulo “3-5-2” e conferma dieci undicesimi della formazione iniziale che ha vinto a Parma, con l'unica novità rappresentata da Fortunato che avvicenda Marcone fra i pali della porta biancorossa.
Avvio di match energico e propositivo del Südtirol, che nei primi minuti esercita un predominio territoriale piuttosto marcato, coi biancorossi che operano il primo affondo al 15', su azione manovrata Bertoni-Broh-Cia e cross di quest'ultimo a centro area per Furlan, il cui tentativo di deviazione si perde sul fondo.
È la squadra di Colombo a “fare” la partita, faticando però a trovare sbocchi in avanti contro la seconda miglior difesa del campionato e allora ci prova il Padova al 26' con Sbraga, che ruba palla a Tulli, innescando il contropiede solitario di Altinier, il cui tiro da fuori area è facile preda di Fortunato.
Alla mezz'ora Gliozzi si guadagna caparbiamente un calcio d'angolo, battuto da Cia, con l'arbitro che ravvisa una trattenuta, o per meglio dire una “cintura” in area di De Risio ai danni di Bassoli, comandando la massima punizione che Gliozzi trasforma e che vale l'1-0 per il Südtirol nonché la 14ª rete in campionato del 21enne bomber calabrese.
La reazione del Padova è timida, e al 44' su lancio in verticale di Bertoni il rapace Gliozzi anticipa il portiere e poi di sinistro calcia in porta, ma Russo in qualche modo e con un pizzico di fortuna evita la seconda capitolazione e la doppietta del centravanti calabrese.
Squadre al riposo coi biancorossi avanti per 1-0.
Si riparte col Padova che inserisce la terza punta, ovvero De Cenco, mentre il Südtirol è lo stesso del primo tempo, anche nell'atteggiamento propositivo, con Cia che al 4' rientra sul destro in area ma calcia abbondantemente a lato.
All'8' brivido per i biancorossi sul sinistro potente dalla distanza di Dettori che scheggia il palo.
Il Padova inizia a spingere forte in avanti, i biancorossi si ritraggono nella propria metà campo, ma si difendono con ordine e rischiano poco o nulla.
Finisce 1-0 per il Südtirol, che conquista la sua quarta vittoria di fila di questo esaltante finale di stagione. Peccato solo che l'aggancio in extremis dei playoff non sia più possibile.

Il tabellino


FC SÜDTIROL – PADOVA 1-0 (1-0)
FC Südtirol (3-5-2): Fortunato; Riccardi, Di Nunzio, Bassoli; Tait, Furlan, Bertoni (75. Obodo), Broh, Cia (75. Baldan); Gliozzi (85. Spagnoli), Tulli. A disposizione: Marcone, Montaperto, Brugger, Carella, Lomolino, Torregrossa, Lupoli, Rantier. Allenatore: Alberto Colombo
Padova (3-5-2): Bindi; Sbraga, Emerson (59. Boniotti), Russo; Madonna, Mazzocco (46. De Cenco), De Risio, Dettori, Favalli; Altinier (85. Cisco), Alfageme. A disposizione: Favaro, Tentardini, Berardocco, Mandorlini, Bobb, Monteleone, Gaiola, Cappelletti. Allenatore: Oscar Brevi
Arbitro: Andrea Capone di Palermo (Conti-De Pasquale)
Rete: 32. Gliozzi su rigore (1-0)
Note: pomeriggio soleggiato, temperatura mite. Ammoniti: Fortunato (FCS), De Risio (P), Di Nunzio (FCS)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,43 sec.

Inserire almeno 4 caratteri