Giudice sportivo
venerdì 24 febbraio 2017
CALCIO
Il Mezzocorona rinuncia a giocare domenica a Riva del Garda

Per quanto riguarda il torneo di Eccellenza, prima di prendere in considerazione le decisioni del giudice sportivo, va ricordato che la Corte Sportiva di Appello territoriale, pur respingendo il reclamo della società Calciochiese in merito alla squalifica di 5 giornate comminata a Marco Zaninelli ad inizio febbraio, confermando così che l'arbitro non aveva confuso l'identità del giocatore nel momento in cui ha estratto il cartellino rosso, ha deciso di ridurre comunque a 4 i turni di stop comminati all'atleta. In merito alle squalifiche di giornata, una di riposo obbligato è stata imposta a Sharin Pasini e Davide Miani dell'Arco, Dante Pizzini del Calciochiese, Eros Ambrosi del Comano Fiavé, Hannes Seeber del Valle Aurina e Bernardo Ceravolo del Bozner. Un turno di stop anche per l'allenatore dell'Arco Renzo Scremin.
Per quanto riguarda il torneo di Promozione, dopo aver perduto per 12-0 la sfida interna con l'Anaune e per 15-0 quella esterna in casa del Mori S. Stefano, il Mezzocorona ha comunicato che rinuncerà a giocare la partita casalinga contro la Benacense, in programma dopodomani. Automatica la vittoria a tavolino dei gardesani e la penalizzazione in classifica dei rotaliani, trapiantati ad Ala.
Per una giornata, in questo campionato, sono stati fermati Matteo Tonelli della Benacense, Stefano Magelli della Fersina e Daniele Bebber della Rotaliana.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Inserire almeno 4 caratteri