Prima Categoria
venerdì 8 maggio 2015
CALCIO
Lo Spormaggiore vince ai rigori la Coppa Italia di Prima

Lo Spormaggiore conquista per la prima volta la Coppa Italia di Prima Categoria e fa festa per tutta la notte, come dimostrano i post inseriti su Facebook dai giocatori di Sandri. La sfida con l’Aldeno, disputata al Briamasco, si è decisa ai calci di rigore, dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi sul 2-2, così come i supplementari.
Il primo tempo ha proposto al pubblico alcune azioni pericolose, da una parte dall’altra, ma non ha salutato alcuna rete. La prima: un’azione di Cont dell’Aldeno, sul quale è uscito il portiere Chini. La seconda: un colpo di testa di Tanel (dello Spor), bloccato da Piazzola. La terza: un gran tiro da fuori di Marin (Aldeno) che ha sfiorato la traversa. La quarta: un pallonetto di Mici (Aldeno) dopo un’uscita avventata di Chini, che ha mancato la porta. La quinta: una botta da fuori di Michele Demattè (ancora dell’Aldeno), deviata in corner da Chini. Infine il tiro da fuori area di Viola, dello Spormaggiore, fuori dallo specchio.
Le reti arrivano tutte nel secondo tempo. Dopo 7 minuti Cristan se ne va sulla destra e mette in mezzo per Chiesa un rasoterra sul quale si avventa Dalceggio, che devia nella propria porta: lo Spor è in vantaggio. Dopo 8 minuti l’Aldeno trova il pari con Mici, che riceve palla da Micheletti, evita il portiere e realizza l’1-1. Si vive di lampi, per osservare quello successivo, che porta in vantaggio l’Aldeno, bisogna attendere il 33’, quando Marin si beve due avversari sulla sinistra, mette in mezzo all’area per Cont, che cerca la porta, trovando invece Giovanazzi pronto alla correzione vincente. Tre minuti dopo è di nuovo parità: Zanotti riceve la palla dopo un corner e una mischia e realizza.
Nel primo tempo supplementare Mici cerca la doppietta con un calcio di punizione fermato in due tempi da Chini, la risposta dello Spor è un tiro pericolosissimo di Zanotti a pochi passi dalla porta dell’Aldeno, che finisce fuori. Nel secondo sono poche le emozioni e così si va ai calci di rigore. Dal dischetto le due squadre fanno a gara a chi sbaglia di più: lo Spormaggiore va a segno con Viola e Decarli, l’Aldeno solo con Mici.

Il tabellino


ALDENO – SPORMAGGIORE 3 – 4 dcr
ALDENO: Piazzola, Cramerotti, Dalceggio (28’ st Petrolli), Revolti, Grassi, Lunelli (16’ sts Arcari), Dematté Mi. (35’ st Buonanno), Cont (46’ st Dematté Ma.), Mici, Marin, Micheletti (18’ st Giovanazzi). All. Pallanch (A disp. Galvagni, Arcari, 14, 15, 16, Faes)
SPORMAGGIORE: Chini, Beatrici (10’ pts Floriani), Tanel A., Formolo, Decarli P. (12’ sts Depaoli), Tanel L., Chiesa (18’ st Zanotti), Viola, Endrizzi, Decarli G., Cristan (23’ st Ciatti). All. Sandri
ARBITRO: Dallapiccola di Trento (Marchetti – Tincul di Trento)
RETI: 7’ st aut. Dalceggio (S), 15’ st Mici (A), 33’ st Giovanazzi (A), 36’ Zanotti (S)
RIGORI: Depaoli (parato), Mici (gol), Ciatti (parato), Buonanno (parato), Formolo (fuori), Arcari (parato), Viola (gol), Revolti (parato), Decarli G. (gol), Marin (fuori)
NOTE: Spettatori trecentocinquanta circa. Ammoniti Decarli G., Beatrici, Formolo (S), Mici, Grassi, Lunelli (A)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,875 sec.

Inserire almeno 4 caratteri